Dalla Regione Puglia pubblicato il bando START

Con l’Avviso pubblico Start, lavoratori e lavoratrici autonomi che possiedono Partita IVA – purché iscritti/e alla gestione separata INPS o all’albo professionale e alla relativa Cassa previdenziale privata – e i titolari di contratti collaborazione coordinata e continuativa attivi all’1 febbraio 2020 possono richiedere un bonus di 2.000 euro lordi per fronteggiare le difficoltà economiche causate dall’emergenza sanitaria.

La scheda del bando, con approfondimenti su requisiti e modalità di partecipazione, è disponibile sul portale POR Puglia.

Il contributo puo’ essere richiesto con la procedura telematica presente sul portale Sistema Puglia.

Maggiori informazioni sulla misura possono essere richieste:

al Numero Verde 800990064, attivo da giovedì 16 luglio alle ore 9:00. Il servizio risponde dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00;

nelle sezioni Supporto Tecnico – gestito dal Centro Servizi Sistema Puglia – e Richiesta Info – a cura della Sezione Promozione e Tutela del Lavoro – nelle pagine dedicate all’Avviso pubblico sul portale Sistema Puglia.

L’Avviso è stato pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia (BURP) n. 104 del 15 luglio 2020.

La misura è finanziata da POR Puglia FESR-FSE 2014-2020 – Asse prioritario VIII – Promuovere la sostenibilità e la qualità dell’occupazione e il sostegno alla mobilità professionale – Azione 8,5 “Interventi di promozione dell’Apprendistato”

Promo