Ancora novità positive per la zona San Cataldo.

Continuano le innovazioni e le migliorie nella zona di San Cataldo con nuove aree pedonali allargate, attrezzi per l’attività fisica e la ciclabile light.

Il sindaco Decaro ha fatto il punto sugli interventi in corso nella zona tra Marconi e San Girolamo, ma ci sono polemiche da parte dei ciclisti per il mancato rispetto delle corsie riservate a bici e monopattini

Il primo cittadino ha annunciato che sarà reso più fruibile ed ampliato lo spazio dove poter passeggiare, correre e fare attività fisica.

Subito dopo a conclusione dei lavori si provvederà al posizionamento della segnaletica,  degli  arredi e degli   strumenti per lo sport a corpo libero. Nello stesso tempo è in fase di conpletamento un percorso ciclabile ‘light’ (disegnato sull’asfalto) che unirà il lungomare Vittorio Veneto a quello di San Girolamo.

Ma non finisce qui.

Ultimati questi primi interventi saranno disegnati i nuovi posti auto, a spina di pesce sul lato opposto al mare e in linea sul lato mare nei due tratti di strada compresi tra via Adriatico e via Tripoli.


A  lavori conclusi  la pista ciclabile  avrà anche delle fioriere per delimitare i lati.

Soddisfazione da parte del sindaco Decaro che con  il programma Open Space sta anticipando l’intervento di pedonalizzazione e riqualificazione del lungomare intorno al faro che è già finanziato e in fase di progettazione avanzata.

Nello stesso tempo si provvederà  a verificare in questi mesi le modifiche relative alla viabilità del quartiere.

News dal Network

Promo