Anche a Bari la campagna ‘Vacanze coi fiocchi 2020’. Polizia locale per la sicurezza stradale

Anche quest’anno il Comune di Bari aderisce all’iniziativa nazionale per promuovere la sicurezza in auto sulle strade delle vacanze.

Dal 1 gennaio 2020 al 31 luglio sono stati rilevati nella città di Bari ben 1200 incidenti, di cui 678 senza feriti, 512 con feriti, 6 in prognosi riservata e 3 incidenti mortali. Negli stessi mesi la Polizia Locale ha elevato 1.799 sanzioni per guida senza cintura,  1.910 sanzioni per eccesso di velocità e  1.060 sanzioni per utilizzo del telefono alla guida. Un bilancio allarmante e uno stimolo  in più per  la ventunesima edizione di ‘Vacanze coi fiocchi’, promossa dal Centro Antartide.

Quest’anno il tema dell’iniziativa, presentata in mattinata a Palazzo di Città, propone una serie di azioni che coniugano i temi della sicurezza stradale e della sicurezza sanitaria, vista la situazione nazionale.

Per il Comune di Bari, per il terzo anno consecutivo, testimonial sarà il noto attore barese Renato Ciardo.


I numeri degli incidenti e delle infrazioni al Codice della strada, che si erano drasticamente abbattuti durante i mesi di lockdown, sono tornati purtroppo a salire. La infrazioni più frequenti sono sempre le stesse: guida in assenza di cintura di sicurezza, eccesso di velocità, utilizzo dello smartphone e, purtroppo, sono in aumento anche i casi di guida in stato di ebrezza, tanto da costringere la Polizia Locale all’utilizzo dell’etilometro non più solo nei pattugliamenti serali ma anche durante le ore diurne. Contro questi comportamenti sbagliati l’azione della Polizia Locale  è costante, sia sul fronte della repressione sia su quello della sensibilizzazione.

La mascherina devono indossarla gli operatori commerciali e i cittadini che entrano o frequentano luoghi al chiuso. L’attenzione su sicurezza sanitaria e sicurezza stradale quest’anno va di pari passo.

Promo