Il Consiglio Comunale di Bari conferisce la cittadinanza onoraria a Patrick Zaky, l’attivista egiziano in carcere.

Patrick Zaky  diventa cittadino onorario di Bari: il riconoscimento del Consiglio Comunale  per il giovane ricercatore in carcere in Egitto

“Una figura che rappresenta valori di libertà propri di questo territorio e delle istituzioni che lo rappresentano” questa la motivazione della proposta presentata dalla consigliera Micaela Paparella.

Zaky è stato arrestato lo scorso febbraio all’aeroporto del Cairo, di rientro dall’Italia, con l’accusa di istigazione al rovesciamento del governo e della Costituzione e da allora è ingiustamente detenuto e sottoposto a continue violazioni dei diritti umani, come denunciato da Amnesty International.

La consigliera Micaela Paparella ha ringraziato tutti i consiglieri comunali per la sensibilità dimostrata nel votare all’unanimità la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick Zaky  auspicando di poter accogliere Patrick Zaky nella città di Bari  al più presto, perché significherebbe fra l’altro la fine di una detenzione ingiusta e inammissibile.

Promo