Il sindaco Decaro condanna chi ha gettato monopattino in mare.

“Esistono tante parole per definire colui che ha gettato in mare questo monopattino elettrico, commettendo contemporaneamente almeno tre reati.

Ma sono tutte molto volgari e quindi eviterò di scriverle. Spero solo che le telecamere ci facciano scoprire presto l’identità di questo grandissimo co…ncittadino”.

Con queste parole il Sindaco di Bari ha condannato e messo alla berlina chi si è reso responsabile del gesto di inciviltà. Stesse parole di mortificazione da parte del presidente del Municipio 1, Lorenzo Leonetti.


Quattro sommozzatori specializzati lo hanno recuperato dal fondale barese.

Il monopattino della Helbiz, a noleggio, era  statop  lanciato in mare 20 giorni fa ed è stato localizzato grazie al Gps  ad una profondità di circa 3 metri. Con un’operazione durata mezz’ora, i volontari della Bari Scuba sono riusciti a recuperare il mezzo dopo averlo agganciato a un pallone di sollevamento.

Attualmemte sono cinque i monopattini di cui non si hanno tracce. Il gesto di recupero è stato fatto anche per dare uno schiaffo morale ai responsabili.

Non si sa se dopo venti giorni il mezzo sarà riutilizzabile, quel che conta è dimostrare che a certi gesti segue condanna e vengono presi provvedimenti in merito.

Promo