Partiti gli interventi anticovid nei 67 istituti scolastici bsresi

Lavori in corso nelle 67 scuole superiori della Città metropolitana per adeguamenti anticovid  con demolizioni e cablaggi in vista della imminente apertura.

Gli interventi nei complessivi 129 plessi, riguardano quasi la metà delle strutture e consistono in abbattimento o realizzazione di tramezzi, tinteggiature, guaine per eliminare infiltrazioni e recuperare così spazi inutilizzati.

I lavori ammontano a circa 6,5 milioni di euro (tra fondi ministeriali e del bilancio metropolitano).

Nelle scuole comunali della sola città capoluogo, poi, i cantieri sono 100 in 45 scuole, per complessivi 700 mila euro di lavori, con adeguamento delle mense, demolizione dei tramezzi per raddoppiare gli spazi delle aule e nuovi cablaggi.

Tutti gli interventi si concluderanno, secondo il parere tecnico entro la data prevista per la riapertura in Puglia, il 24 settembre.

Promo