Rinviato mega concorso infermieri per i troppi contagi covid

La Regione Puglia e la Asl Bari, azienda capofila per le procedure concorsuali, visto l’aumento significativo dei contagi registrati negli ultimi giorni in Italia  hanno deciso in via precauzionale di rinviare la prova scritta del concorso per 17mila aspiranti infermieri alla Fiera del Levante.

La prova scritta del concorso unico regionale per 566 infermieri a tempo indeterminato si  sarrebbe dovutra tenere dal 7 all’11 settembre negli spazi fieristici.

La decisione è stata presa per due motivi: l’impatto sul sistema sanitario regionale e anche nazionale, legato alla affluenza e agli spostamenti di quasi 17mila persone in arrivo in Puglia da più regioni italiane e l’importanza nella fase attuale della emergenza di avere in servizio e dunque operative figure indispensabili come quelle degli infermieri in strutture sanitarie e socio sanitarie.

Si stanno valutando modalità alternative a distanza per lo svolgimento del concorso

Invariato il cronoprogramma per la graduatoria della procedura di mobilità volontaria per 566 posti di collaboratore professionale sanitario – infermiere, che sarà pronta entro la prima metà di settembre.

Promo