Il sindaco Decaro ricorda lo storico Daverio

Anche il sindaco di Bari Decaro ha voluto ricordare ed omaggiare il critico d’arte Daverio, morto all’istituto dei Tumori di Milano all’ età di  70 anni. Con lui scompare l’ultimo divulgatore dell’arte in televisione e non solo.

“Aveva fatto amare l’arte a tutte le generazioni, facendo apprezzare l’Italia e le sue bellezze”.

Queste le parole del primo cittadino nel ricordo di un importante evento che lo aveva visto protagonista nella città di Bari.

“Philippe Daverio ci ha lasciati con la stessa discrezione e delicatezza con cui ci ha accompagnato per decenni nello straordinario viaggio di conoscenza tra le meraviglie del patrimonio artistico e architettonico del nostro Paese. Intellettuale cosmopolita e raffinato, ha saputo coniugare al meglio la storia dell’arte con il giornalismo. La sua grande capacità di divulgatore dal linguaggio semplice e, al tempo stesso, ricercato, ha risvegliato in tanti l’amore per l’arte. La città di Bari lo ricorda con lo stesso affetto che Daverio, con la sua autorevole presenza, ha manifestato per la nostra città in occasione della riapertura del Teatro Niccolò Piccinni il 6 dicembre scorso”.

Promo