Bariseranews.it – Oltre la notizia

EMPORIOAMATO_ECOMMERCE_MANCHETTE
zona franca
migorusperfast
PUGLIASERA
LUNGAVITA
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

Rifiuti speciali illeciti su un motocarro. Sequestro e denuncia

102 Visite

Gli agenti della Polizia Locale di Bari durante alcuni normali controlli in città hanno fermato un motocarro Ape con a bordo alcuni rifiuti in via Capruzzi. Dagli immediati accertamenti è emerso che l’uomo alla guida del veicolo, residente a Putignano, aveva a bordo una notevole quantità di materiale edile, riposto in alcuni sacchi neri, in vasche e secchi, ma non aveva alcuna documentazione per il trasporto e la gestione di tali rifiuti.

Non essendo dunque in possesso di  alcuna iscrizione  semplificata all’Albo dei Gestori Ambientali, il veicolo è stato subito sequestrato mentre il conducente del veicolo è stato denunciato per l’attività abusiva di Gestione di rifiuti.

C’è il forte sospetto da parte della Polizia Locale che il materiale edile sequestrato fosse destinato ad essere gettato in periferia o nelle campagne, inquinando così l’ambiente.

Nonostante sia vietata e sanzionata con pesanti pene, è una pratica ancora molto comune quella di gettare i rifiuti, soprattutto edili, nei terreni e tra l’erba. Queste “discariche abusive” inquinano l’ambiente in cui viviamo, le falde acquifere da cui prendiamo acqua da bere e per innaffiare le colture che mangiamo e i terreni dove vengono coltivati i prodotti che sono tutti i giorni sulle nostre tavole.

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo