Bariseranews.it – Oltre la notizia

EMPORIOAMATO_ECOMMERCE_MANCHETTE
zona franca
migorusperfast
PUGLIASERA
LUNGAVITA
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

Presidenti di seggio, aperte le iscrizioni per l’Albo dei delegati dal sindaco

204 Visite

È stato istituito l’Albo comunale dei delegati dal sindaco alla sostituzione dei presidenti di seggio elettorale. In questo modo sarà più rapida la sostituzione dei presidenti rinunciatari nominati dalla Corte di Appello di Bari.

I requisiti per l’iscrizione sono tre: elettorato attivo, residenza a Bari e diploma di scuola media superiore.

Basta compilare il modulo, disponibile a questo link, e inviarlo via mail all’indirizzo di posta elettronica presidentiseggio@comune.bari.it, allegando anche copia del documento di identità e scrivendo nell’oggetto della mail “Iscrizione all’Albo comunale dei delegati dal sindaco alla sostituzione dei presidenti di seggio elettorale”.

Al termine delle verifiche di rito, l’iscrizione sarà automatica. La priorità sarà data a chi ha già avuto altre esperienze in qualità di componente di seggio elettorale e a chi è in possesso di titoli superiori al diploma di scuola media superiore.

Se già uno scrutatore viene sostituito tramite il relativo Albo, la costituzione del nuovo Albo è sicuramente una buona notizia, perché rende la sostituzione più rapida. Negli ultimi tempi è diventato molto difficile rimpiazzare un presidente rinunciatario. Nell’ultima tornata elettorale, complice la paura del contagio da Covid, nel Capoluogo pugliese, e non solo, l’ufficio elettorale ha avuto grandi difficoltà a costituire i seggi elettorali. Inoltre, seppur simbolico, il contributo economico elargito al presidente e agli altri componenti di seggio può dare “un barlume di speranza” a chi è in difficoltà.

Questa problematica dimostra come la politica e il cittadino siano sempre più lontani. Il disinnamoramento della “res publica” è sempre più evidente; perciò la politica deve prenderne finalmente atto e deve subito “cambiare direzione”.

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo