Arrestati 3 giovani rapinatori: avevano rubato orologio e 20 euro ad un coetaneo

I Falchi della Squadra mobile hanno arrestato 3 giovanissimi rapinatori per rapina ai danni di uno studente. Il fatto è accaduto in corso Cavour, dove un 18enne era in fila all’esterno di un esercizio commerciale per acquistare un videogioco.

Lo studente delle scuole superiori è stato avvicinato da un gruppo tre 3 ragazzi. Con la scusa della richiesta di una sigaretta, uno di loro ha iniziato a parlare con lui. Mentre la vittima stava porgendo la sigaretta, il secondo gli ha sfilato l’orologio mentre il terzo gli ha sottratto il portafogli, contenente 20 euro. Così sono fuggiti. Immediatamente, il 18enne ha subito chiamato il 113, fornendo all’operatore una dettagliata descrizione dei tre rapinatori. All’agente ha anche raccontato con precisione quanto accaduto e ha indicato anche la via verso la quale si erano diretti.

I Falchi in zona si sono messi subito sulle tracce dei malviventi, rintracciandoli vicino alla stazione ferroviaria. Addosso avevano ancora la refurtiva. I responsabili della rapina sono un 16enne, incensurato di nazionalità italiana, e due 18enni albanesi, con numerosi e specifici precedenti penali. Per loro si sono aperte le porte del carcere.

Promo