Bariseranews.it – Oltre la notizia

Guardia costiera, scoperto pesce scongelato scaduto nel 2015 pronto ad essere immesso sul mercato

321 Visite

Un’operazione mirata della Guardia costiera di Bari ha permesso la notte scorsa di scoprire in un autoarticolato frigo, 312 confezioni di sgombri congelati, per un totale di oltre 7 tonnellate, scaduti nel gennaio 2015, che dovevano essere immessi sul mercato .Per il trasgressore è scattata una sanzione di 2mila euro, mentre il prodotto è stato ovviamente sequestrato. Le sanzioni contestate riguardano l’igiene dei prodotti alimentari. Il regolamento di riferimento spiega che non è consentito il trasporto di un prodotto non più idoneo al consumo umano, e quindi non più  commercializzabile, ma con la documentazione di accompagnamento si cercava di aggirare la legge. Ma i militari hanno scoperto l’inganno. La violazione delle procedure basate sui principi del sistema HACCP, a tutela della salubrità degli alimenti, comporta l’attribuzione di responsabilità a carico degli operatori del settore alimentare.

Promo