Bariseranews.it – Oltre la notizia

Il professore in pensione torna in trincea e il San Paolo diventa ospedale Covid

247 Visite

Sarà il professor Gioacchino Angarano a coordinare la riconversione del San Paolo di Bari in ospedale Covid per gli aspetti scientifici e di supporto organizzativo, dopo la firma ufficiale del contratto nella sede della direzione generale dell’Asl.

Angarano, 44 anni di esperienza in malattie Infettive, è uno dei medici in pensione che ha partecipato al bando regionale destinato agli operatori sanitari in quiescenza interessati a tornare in campo e offrire a un contributo alla sanità pubblica per gestire l’emergenza Covid.

“Entrare con il colera di cui mi sono occupato negli anni Settanta e uscire con il Covid è una grande responsabilità – ha detto il professore – contribuire a mettere in piedi una nuova realtà ospedaliera è una sfida professionale di grande stimolo. Il mio intento – ha proseguito Angarano – è anche quello di fare da supporto scientifico e organizzativo alla direzione strategica della ASL per avviare progetti mirati alla assistenza territoriale”.

Tante le modifiche che interessano le stutture sanitarie e ospedaliere che si stanno adeguando per fronteggiare l’emergenza sanitaria, ma intanto i cittadini si chiedono dove verranno collocati i reparti esistenti e sono preoccupati perché liste di attesa sono bloccati e interventi urgenti rimandati.

Promo