Bariseranews.it – Oltre la notizia

Lezione della Ternana. Il Bari riflette. I tifosi non ci credono più

132 Visite

Il Bari lascia alla Ternana i tre punti e le ali per volare in classifica. Secca sconfitta dei biancorossi che cedono al San Nicola per 3 a 1 ma che aldilà del risultato manifestano una chiara inferiorità rispetto alla squadra umbra sempre più isolata in testa alla graduatoria. Il primo tiro in porta del Bari coincide con il pareggio realizzato da Ciofani su assist di D’Orazio al quarantaduesimo del primo tempo. Ma in precedenza la Ternana era passata in vantaggio con un bel gol costruito sull’asse Falletti-Partipilo ed aveva colpito due pali con Vantaggiato e Mammarella. Nella ripresa dopo un minuto pasticcio difensivo di Frattali e Perrotta e secondo gol di Partipilo, barese doc, che successivamente fallisce altre due chiare occasioni per segnare. Per un doppio cartellino giallo il Bari perde Perrotta e finisce la gara in inferiorità numerica subendo il gol del 3-1 dall’ex Raicevic. Il Bari esce fortemente ridimensionato da questo confronto al vertice e riporta tutti alla realtà dopo la prestazione di Potenza che non è stata replicata.

Promo