Bariseranews.it – Oltre la notizia

Covid, firmato accordo tra Regione, pediatri e medici di famiglia

195 Visite

Quest’oggi, nel quadro delle misure di contrasto alla pandemia di Covid-19, la Regione Puglia ha sottoscritto un protocollo di intesa con le organizzazioni dei Medici di medicina generale ed i pediatri di libera scelta.

Secondo l’accordo in parola, entrambe le categorie di sanitari, una volta preso in carico il paziente con sintomi Covid, potranno prenotare il tampone molecolare, eseguire i tamponi rapidi per i contatti stretti, ed in caso di positività al virus, disporre l’isolamento fiduciario dei pazienti, stabilendo la data d’inizio ed il termine della quarantena. Nellla gestione dell’emergenza sarà utilizzata anche la telemedicina.

Soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa dal presidente dell’ente Emiliano, che ha sottolineato come questa intesa crei “un nuovo modello di ospedale, che si decentra nelle abitazioni dei cittadini, non solo per il Covid, ma per tutte le situazioni gestibili a domicilio.”

L’Assessore regionale alle Politiche per la Salute, Pierluigi Lopalco ha ricordato che “da oggi abbiamo in campo migliaia di professionisti, che conoscono pazienti e territorio. Saranno determinanti per contenere la pandemia e limitare i ricoveri.”

Promette il massimo impegno da parte dei sanitari Donato Monopoli, della Fimmg: “Si tratta di un’evoluzione importante, ora abbiamo ampio margine per dare ai cittadini una serie di prestazioni, liberandoci da alcune problematiche burocratiche.”

Luigi Nigri, della Fimp pediatri, ha parlato di “una grande assunzione di responsabilità per la categoria. Chiediamo collaborazione ai cittadini e, nel nostro campo, ai genitori”

Promo