Bariseranews.it – Oltre la notizia

Bufera sul policlinico: cinque morti per legionella indagato il dg Migliore e altri quattro

164 Visite

Cinque pazienti ricoverati al Policlinico di Bari fra gli anni 2018 e 2020 per curare alcune patologie, sarebbero morti per legionella. Il batterio circolava nelle tubature del padiglione Chini ed Asclepios senza che i responsabili del Policlinico abbiano preso le contromisure necessarie in materia di prevenzione. La procura di Bari ha disposto il sequestro di Asclepios e del Padiglione Chini che potranno continuare ad operare essendo stata concessa la facoltà d’uso, ma nel mirino dei magistrati sono finiti il direttore generale Giovanni Migliore, il direttore sanitario Matilde Carlucci, il direttore amministrativo Tiziana di Matteo, il vice direttore sanitario Giuseppe Calabrese e il capo dell’area tecnica Claudio forte. Per tutti il gip Giuseppe De Benedictis ha chiesto l’interdizione dall’attività

Promo