Bariseranews.it – Oltre la notizia

Luce sul parco della Caserma Rossani, testati i lampioni a led

511 Visite

E luce fu. Nel pomeriggio di ieri, in occasione del sopralluogo del sindaco Antonio Decaro, è stato acceso per prova l’intero impianto di illuminazione nel nuovo parco antistante alla Caserma Rossani. Un impianto a led ad accensione istantanea, luce bianca e altissima efficienza, che consentirà una fruizione sicura del parco nelle ore serali con un consumo energetico ridotto. Testata anche l’illuminazione temporizzata sulla pista da skate, già completa con la lucidatura del cemento, e sul campo di gioco polifunzionale, che è stato dotato dei canestri e asfaltato in attesa della finitura in resina.

Procede l’applicazione del manto erboso sulle aree a verde, ricche di alberi (oltre 190) e arbusti. I sentieri avranno due colorazioni diverse, marrone scuro per i più piccoli e giallo ocra per i più grandi, e si conta di terminarli entro l’Immacolata. Nei prossimi giorni dovrebbero invece arrivare le giostrine per bambini, gli attrezzi ginnici e le panchine, che lo renderanno uno spazio a misura di tutti.
Il parco, progettato dall’archistar Massimiliano Fuksas, è interamente circondato da una recinzione metallica e si estende su 30.000 mq. Includendo il retrostante Parco Gargasole, ideato e gestito con la partecipazione dei cittadini, il nuovo polmone verde di Bari sfiorerà gli 80.000 mq totali.

Sono in dirittura d’arrivo anche i lavori per il nuovo Polo bibliotecario regionale, all’interno delle palazzine A e F della caserma: le impalcature sono state smontate di recente, svelando la bellezza inedita delle facciate dopo il restauro. Il Comune, ottenuto il finanziamento, sta ora progettando l’intervento di recupero per gli altri edifici che ospiteranno l’Accademia di Belle Arti, mentre si cercano fondi per riqualificare la struttura che diventerà la Casa delle Associazioni.

Promo