Bariseranews.it – Oltre la notizia

Reti civiche urbane, al San Paolo riparte il progetto del “bosco sociale”

738 Visite

È ripartito il progetto del “bosco sociale” in via Barisano da Trani, nel rione San Paolo, interrotto a marzo a causa del lockdown. L’iniziativa, sviluppata su un terreno di 10mila metri quadri, è curata dalle associazioni InConTra e Tracceverdi in collaborazione con la Fratres e “Kilim” la rete civica urbana del quartiere San Paolo.

Durante la giornata sono stati piantai oltre 30 fra alberi e arbusti, affidati ai cittadini volontari con l’iniziativa “adotta un albero”. Molte delle piante sono state dedicate a famosi personaggi della storia e della cultura, da Che Guevara a Diego Armando Maradona, asso del calcio scomparso pochi giorni fa.

All’interno del terreno saranno creati piccoli orti, affidati in gestione alle famiglie meno abbienti della città. Dall’associazione InConTra commentano: «Non basta solo operare a livello sociale affiancando le famiglie con i normali servizi di assistenza, ma si deve rendere il proprio luogo di residenza accogliente e familiare».

Promo