Bariseranews.it – Oltre la notizia

Bari ha il suo albero di Natale. Il sindaco lo dedica ai malati e alle vittime del Covid

413 Visite

Bari ha il suo albero di Natale. Imponente, luminoso, bello. E’ stato acceso, nel rispetto della tradizione, in piazza Ferrarese. Questa volta però deserta, a causa della pandemia E il sindaco Antonio Decaro lo ha voluto dedicare a “tutte le persone che sono in ospedale, a quelle che non ci sono più e alle quali non abbiamo potuto portare neanche l’ultimo saluto, a chi ha perso il lavoro, a chi ha paura di non riaprire la propria attività e a tutti coloro che non potranno tornare in città per riabbracciare i loro cari”. “Lo facciamo per loro. Non siete soli”, ha detto il sindaco.

L’evento, che si è tenuto ieri sera dopo le 22 per evitare assembramenti, ed è stato trasmesso in diretta sui canali social del sindaco e del Comune. Nella piazza davanti all’imponente albero illuminato da Amgas e con il sottofondo di melodie natalizie, Decaro si è rivolto ai baresi: “Mi mancate, mancate a questa piazza e a questa città. In questa piazza vuota mi sento come uno dei personaggi della storia del Grinch, che voleva rubare il Natale ad un paese, aveva rubato l’albero, le luci, i regali per i bambini e voleva rubare il sorriso a quei bambini. E noi stasera ci sentiamo un po’ come gli abitanti di quel paese: tristi, arrabbiati, come se qualcuno ci volesse rubare il Natale”. “Però – ha ricordato – noi siamo qui perché vogliamo cambiare la storia come fecero gli abitanti di quel paese, vogliamo illuminare l’albero e festeggiare il Natale.     Facciamolo insieme, facciamoci forza, perché l’anno prossimo festeggeremo come abbiamo sempre fatto. Auguri Bari”.

Promo