Bariseranews.it – Oltre la notizia

Ristoratori in piazza e sciopero della fame: “Aiuti immediati o falliremo”

155 Visite

“Se falliamo no, fallite voi. La ristorazione va tutelata”. Lo striscione è in bella mostra in piazza Libertà, davanti alla Prefettura, uno dei luoghi simbolo della città. Poi, c’è una tavola apparecchiata con piatti, bicchieri e posate.

E’ il presidio di un gruppo di ristoratori che protesta contro le restrizioni della pandemia. Chiedono di essere ascoltati dalle istituzioni perché se non arriveranno aiuti a gennaio, dopo il terribile mese di dicembre, la metà delle attività chiuderà o fallirà. E per evitare questo, annunciano uno sciopero della fame e un presidio ad oltranza, in attesa delle risposte del Governo.   

Promo