Bariseranews.it – Oltre la notizia

Furti rapidi in provincia. Denunciati tre baresi

144 Visite

Così come erano veloci a rubare nei furgoni del sudest barese, tanto rapida è stata l’operazione per fermarli.

Gli agenti del Commissariato di Monopoli hanno rapidamente individuato e denunciato una banda di pluripregiudicati baresi, composta da padre, figlio e un terzo complice, del quartiere San Paolo di Bari che si erano specializzati a rubare nei furgoni in un’area che permetteva di raggiugere in fuga velocemente la base a Bari.

Questa mattina, la trappola è scattata dopo un furto a bordo di un furgone nella zona industriale di Monopoli. I tre ladri, a bordo di una Seat Cordoba nera, avevano sottratto una valigetta porta utensili in alluminio e un kit avvitatore, del valore di qualche centinaio di euro, dal mezzo di un uomo di Santeramo in Colle che si trovava a Monopoli per motivi di lavoro. Poco prima, da un veicolo aziendale di un operaio di Cassano delle Murge era stato rubato un computer portatile e un Hard Disk esterno per un valore di circa 1.000 euro. Prima di questi furti, i tre baresi avevano rubato anche 12 lattine di olio extravergine di oliva, da 5 litri ciascuna, per un valore complessivo di oltre 400 euro, nei pressi di un centro commerciale di Monopoli, da un furgone bianco di un uomo di Polignano a Mare.

Nonostante le vittime non avessero avuto neanche il tempo di denunciare i furti, gli agenti erano già sulle tracce della banda. Al termine dell’inseguimento, sono stati fermati con la refurtiva a bordo, che è stata subito riconsegnata ai proprietari.

Per i tre, oltre la denuncia per i reati commessi, è stata proposta l’applicazione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Monopoli per tre anni.

Promo