Bariseranews.it – Oltre la notizia

Covid, vaccinate in Puglia 57 mila persone: ma la Pfizer taglia del 38% le forniture regionali

118 Visite

Nonostante la situazione politica in divenire, con una crisi di governo in atto, della quale non si conoscono ancora gli esiti, prosegue la campagna vaccinale contro il Covid in tutta Italia. A livello nazionale, secondo i dati aggiornati al 17 gennaio, sono stati sottoposti alla profilassi oltre un milione e centocinquantamila persone.

Per la Puglia, le dosi consegnate finora sono 74.605, delle quali è stato già somministrato il 77,4%, corrispondente a 57.724 vaccini, destinati ad operatori sanitari e sociosanitari, personale non sanitario e ospiti delle Rsa. Nella nostra Regione, le donne finora sottoposte alla profilassi sono state finora 32.845 e gli uomini 24.879.

Nei prossimi giorni, però, potrebbe esserci un rallentamento della campagna di immunizzazione, a causa della decisione unilaterale della casa farmaceutica Pfizer di tagliare di 165 mila unità il quantitativo di vaccini inizialmente promessi all’Italia.

La questione, che ha suscitato l’ira del Commissario straordinario Domenico Arcuri, avrà i suoi effetti anche nel contesto pugliese. Nel territorio regionale, infatti, non perverranno nel corso della settimana le 30.420 dosi previste, bensì solamente 18.720, con un taglio del 38,4%.

Promo