La riflessione quotidiana di Monsignor Francesco Savino

CAFFÈ SPIRITUALE
GIOVEDÌ, 21 GENNAIO 2021
SANT’AGNESE, VERGINE E MARTIRE – MEMORIA

  • SETTIMANA DI PREGHIERA PER L’UNITÀ DEI CRISTIANI
    (18-25 gennaio)
    ====☕️==== —–•••—–

«Rimanete nel mio amore: produrrete molto frutto» (cfr Giovanni 15, 5-9)

✠ Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

VANGELO
Figlio di Dio!
✠ Dal Vangelo secondo Marco (Mc 3,7-12)
In quel tempo, Gesù, con i suoi discepoli si ritirò presso il mare e lo seguì molta folla dalla Galilea. Dalla Giudea e da Gerusalemme, dall’Idumea e da oltre il Giordano e dalle parti di Tiro e Sidòne, una grande folla, sentendo quanto faceva, andò da lui.
Allora egli disse ai suoi discepoli di tenergli pronta una barca, a causa della folla, perché non lo schiacciassero. Infatti aveva guarito molti, cosicché quanti avevano qualche male si gettavano su di lui per toccarlo.
Gli spiriti impuri, quando lo vedevano, cadevano ai suoi piedi e gridavano: «Tu sei il Figlio di Dio!». Ma egli imponeva loro severamente di non svelare chi egli fosse.

MEDITAZIONE
San Giovanni Cassiano [(ca 360-435)
fondatore di monastero a Marsiglia],
Conferenza 13

« Dalla Galilea, dalla Giudea, dall’Idumea e da Tiro e Sidone, » « venite a me voi tutti »

Dio non ha creato l’uomo perché si perdesse, bensì perché vivesse in eterno; questo disegno rimane immutabile. (…) Infatti, « Egli vuole che tutti gli uomini siano salvati e arrivino alla conoscenza della verità » (1 Tm 2, 4). Questa è la volontà del Padre vostro celeste, dice Gesù, « che non si perda neanche uno solo di questi piccoli » (Mt 18, 14). E altrove sta scritto: « Dio non vuole che alcuna anima perisca; usa pazienza affinché tutti abbiano modo si pentirsi » (2 Sm 14, 14 ; 2 Pt 3, 9). Dio è veritiero; non mente quando dichiara sotto giuramento: « Com’è vero ch’io vivo, io non godo della morte dell’empio, ma che l’empio desista dalla sua condotta e viva » (Ez 33, 11). (…)
Possiamo allora pensare, senza commettere un sacrilegio enorme, che egli voglia la salvezza soltanto di alcuni, e non di tutti in generale? Chiunque si perda, si perde contro la volontà di Dio. Ogni giorno egli grida verso di lui: « Convertitevi dalla vostra condotta perversa! Perché volete perire, o casa d’Israele? » (Ez 33, 11). E di nuovo, (…) insiste: « Perché allora questo popolo si ribella con continua ribellione? Hanno indurito la faccia più di una rupe, non vogliono convertirsi » (Ger 8, 5; 5, 3). Quindi la grazia di Cristo è sempre a vostra disposizione. Poiché egli vuole che tutti gli uomini siano salvati, (…) li chiama tutti, nessuno escluso. « Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò » (Mt 11, 28).

PADRE NOSTRO…

ORAZIONE
Dio onnipotente ed eterno,
che scegli le creature miti e deboli per confondere quelle forti,
concedi a noi, che celebriamo la nascita al cielo
della tua martire sant’Agnese,
di imitare la sua costanza nella fede. Per Cristo nostro Signore. Amen.

✠ Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. Amen.

   ******

«Il salvatore nostro Cristo Gesù ha vinto la morte
e ha fatto risplendere la vita per mezzo del Vangelo.» (Cfr. 2Tm 1,10)
In Cristo Gesù, nostra Speranza, Via, Verità e Vita, sia benedetta questa giornata.

  • don Francesco

Promo