Bari, supera la Virtus Francavilla e mette le polemiche alle spalle

Auteri può sorridere, il suo Bari ha risposto alle critiche e alle contestazioni da lui ricevute per le dichiarazioni post Busceglie con un sonoro 4-1 al Francavilla. Finalmente, nella ripresa, si è rivista la squadra che costruisce molto in attacco e rischia poco in difesa. La Ternana continua a vincere, è riuscita anche sul campo della Viterebese, lasciando invariato il distacco a otto punti in classifica. Partita abbastanza equilibrata nei primi minuti, con poche occasioni da entrambe le parti. La più pericolosa la costruiscono gli ospiti con Vasquez. La squadra biancorossa sblocca il risultato con il solito Antenucci, servito da una bella sponda di Candellone. Neanche il tempo di esultare che, un paio di minuti più tardi, arriva il pareggio del Francavilla. Ciccone si libera di Rolando e mette al centro per Castorani. Precisa conclusione del centrocampista che di piatto sigla il pareggio per gli ospiti. I galletti provano a riportarsi in vantaggio, e ci riescono grazie a Marras che sguscia in area di rigore e viene atterrato. Penalty per il Bari che viene realizzato proprio dal n.10 biancorosso dopo i due errori dal dischetto di Antenucci. All’inizio del secondo tempo lo stesso Marras realizza il tris, bravo a superare Crispino con un pallonetto. L’ala destra è una spina nel fianco anche quando lavora sulla sinistra: dopo aver recuperato palla, fornisce un assist ad Antenucci, che con un rasoterra sigla il 4 a 1. Il Bari riesce a gestire la partita, mantenendo il possesso palla e limitando gli attacchi del Francavilla, portando il risultato a casa e salendo a 41 punti in classifica. La prossima partita sabato prossimo alle 15:00 in casa del Teramo.

Promo