Apre PinSami, un nuovo progetto enogastronomico legato alla pinsa romana.

Oggi vi facciamo conoscere Pinsami, una nuova realtà sorta a Molfetta che metterà in primo piano uno dei piatti caratteristici romani: la pinsa.

A introdurci in questa nuova location e a farci da guida è Nico Marzocca leader dei “bambini di Vasco”, personaggio creativo ed eccletico, da sempre impegnto su due fronti, quello dell’enogastronomia e quello musicale.

Naturalmente si tratta di una chiacchierata amichevole anche nei toni, perché conosciamo Nico da una vita e lo abbiamo applaudito ai suoi concerti, oltre ad averlo seguito nel suo brillante percorso professionale.

Ciao Nico come stai? Ci fai conoscere il tuo nuovo progetto?

Ciao, molto bene grazie,un po’ come tanti italiani in attesa che quest’incubo finisca,fiducioso di una ripresa nei prossimi mesi.

Nico, tutti ti conosciamo come il cantante dei “bambini di Vasco”, ma in pochissimi conoscono la tua vera identità..

Beh…ci sarebbe molto da scrivere. La mia passione musicale è legata da 24 anni al mio gioiellino chiamato bambini di Vasco che mi ha dato una seconda identità, ma la mia vera identità professionale nasce 30 anni fa in un laboratorio dolciario a Molfetta come lavapiatti. Da quel giorno pian piano è iniziata la mia carriera professionale. Diplomato all’istituto alberghiero di Molfetta scelgo di seguire in percorso formativo di pasticcere,formandomi pian piano.  Nel corso degli anni sono state tantissime le mie esperienze. Sin da giovanissimo ho avuto compiti importanti, a 28 anni ero già al comando di una tra le più gettonate strutture ricettive del territorio. Della mia vita ne ho sempre fatto un grande uso. Ho aperto e lanciato mode alimentari che sono poi diventate must del territorio. Dicono di che sono un po’ folle..

Nico parliamo del presente

 Per citare un verso di una canzone, direi che vivo un equilibrio instabile .Sono schiavo delle mie emozioni,46 anni sulle spalle 4 bellsismi figli e un infinitá di progetti.

Progetti? Svelaci qualcosa..

La pandemia ha sicuramente distrutto tanto e sarà una vera difficile strada da percorrere per  riprendere a vivere come abbiamo sempre fatto, ma il brutto momento mi ha scosso dentro ed ho iniziato a guardarmi nel profondo. Questo mi ha permesso di costruire pian piano tutto quello che oggi sono. Ho scelto la strada del cambiamento. Oggi sono al comando come Executive Pastry Chef nel comparto pasticceria dello Smeraldo ricevimenti a Canosa di Puglia, grazie alla scelta coraggiosa del dott. Luciano Papagna. Da pochi mesi sono entrato nella famiglia Molino Casillo come dimostratore tecnico comparto pasticceria. E da un anno circa mi occupo della consulenza di pasticceria per conto della Green Blù Hotel. Non sono mai fermo.

Nico da poche settimane abbiamo notato un certo interesse nel mondo social di una bellissima novità. Il suo nome è PinSami, cosa stai architettando?

Eheheheh…perdonami se sorrido! PinSami è una nuova sfida che ho scelto di percorrere. Da poche settimane ho scelto di gestire una mia personale attività situata a Molfetta in via Enrico Fermi 13. PinSami è un progetto a mio parere unico nel suo genere. Il nome dice tutto: Pinsa sarà incentrato sulla famosa Pinsa Romana, quindi novità assoluta per la nostra città. Non saremo una pizzeria, quindi la particolarità del progetto è che è completamente dedicato alla mia terrà la Puglia. Sarà un mix perfetto tra storia e tradizione. Tutti gli ingredienti che farciranno le nostre pinse parleranno della nostra regione, dal nord della Puglia al Sud, tra formaggi, salumi, ortaggi e verdure.

Impossibile fermarti visto l’entusiasmo e la voglia di ripartire

Tutti i nostri clienti vivranno un esperienza unica. Saremo anche un fantastico beer shop, fuori dal comune. Abbiamo scelto di sposare un solo micro birrificio e proporre le sue proposte sul nostro menù. I clienti trovammo 16 birre artigianali made in Puglia. Il micro birrificio è sito a Triggiananello, il suo nome è Birranova. Oltre alle Pinse.

I nostri ospiti potranno degustare delle piccole varianti: un piatto di 5 panzerotti fritti di diverse farciture e le nostre 3 proposte dedicate alla focaccia barese: focaccia altamurana e la focaccia pugliese bianca con il rosmarino.

PinSami dove ha sede e cosa caratterizza la location?

Il locale ha sede davanti all’ ingresso dell’ Anfiteatro di Molfetta, dove si sono esibiti e spero presto riprenderanno ad esibirsi grandi nomi del teatro, della musica, della danza e dello spettacolo. Ideale quindi anche per fare una pausa gustosa prima o dopo gli spettacoli. PinSami si rifà ad un bistrot, un luogo moderno e accogliente, ma nello stesso tempo caldo, vista la presenza dominante del legno, con un ampio bancone illuminato da faretti. Perfetto per trascorrere delle ore piacevoli in compagnia, adatto a tutti i target di clientela, viste le molteplici combinazioni e la vasta offerta proposta.

Ma c’è di più.. Anche un progetto legato al marketing. Di cosa si tratta?

PinSami sarà anche uno shop dove poter acquistare la propria t-shirt ideando il proprio pensiero con la parola PinSami. I clienti potranno portare a casa i nostri prodotti gastronomici che stiamo producendo: patè, sott’oli taralli pugliesi,non ci faremo mancare nulla.

Nico abbiamo ricevuto notizie di collaborazioni importanti per la realizzazione delle Pinse..di cosa sì tratta.?

Vedo che le notizie corrono velocemente..

Nel corso della mia vita lavorativa ho avuto l’onore di lavorare, di collaborare e perché no? ho scoperto anche tanti talenti oggi Chef di grande importanza. All’interno del nostro menù dedicato alla Pinsa Romana ci sarà un prestigioso spazio riservato alla Pinsa All Star. Ebbene sì abbiamo 12 Pinse firmate da Chef stellati Michelin che si sono prestati a comporre la loro Pinsa.

Ci saranno chef importanti del nostro territorio. Abbiamo l’onore di ospitare un grande ambasciatore della cucina pugliese nel mondo, vincitore del premio Gambero Rosso. Siamo onorati di questo privilegio così importante.

Nico qualè sarà il segreto che ti sosterrà per questo progetto?

Sono molto fiducioso perché cercheremo sempre di porre attenzione al nostro cliente. Attenzione al cibo di altissima qualità, cordialità e passione, questi sono i punti cardini del progetto PinSami. Il mio segreto e’ la sinergia col mio staff ,la mia grande famiglia che lavorerà al mio fianco sempre. Lascio a voi immaginare come potrà essere PinSami. Aspettiamo con ansia la possibilità di aprire prima possibile. Grazie mille per l’attenzione riservatami

Sicuramente ti verremo a trovare, ma visto il progetto innovativo giungeranno clienti anche dal capoluogo e città limitrofe.

                         Paola Copertino

@PinsamiPinseriaMolfetta· Risto-pub

Via Enrico Fermi 13 Molfetta   70056

Promo