Slider
Slider
Slider

Si impicca a soli nove anni. Tragedia a San Girolamo

130 Visite

C’è mistero fitto intorno alla morte di un bambino di appena 9 anni trovato impiccato nella sua abitazione al quartiere San Girolamo. La scoperta l’hanno fatta i genitori che, secondo le prime indagini, non sanno darsi una spiegazione. I fatti degli ultimi giorni accaduti nel nostro paese portano subito alla mente piattaforme digitali usate da minori attraverso le quali vengono chieste delle prove estreme che i bambini, gli adolescenti, ingenuamente concedono. Ma, dicono gli investigatori, il giudice minorile e il pubblico Ministero che si stanno occupando dell’inchiesta, al momento non ci sono evidenze in questa direzione. Tutti gli strumenti tecnologici detenuti nell’abitazione sono stati sequestrati e saranno analizzati dagli specialisti delle Forze dell’Ordine per cercare di trovare eventuali tracce di contatti che potrebbero aver indotto il bambino a compiere il suicidio. Saranno passate al setaccio tutte le telefonate e gli accessi internet degli ultimi giorni. Che si tratti di suicidio, gli inquirenti sembrano non avere dubbi. Si tratta di capire perché questo è accaduto e accertare le responsabilità. La tragedia avvenuta nelle ore in cui si insediava il nuovo Arcivescovo di Bari e Bitonto Giuseppe Satriano, sta avendo una vasta eco in tutta la città anche perché se legato all’uso di piattaforme on-line, sarebbe il primo caso di cui si ha notizia a Bari.

Slider

Promo