Slider
Slider
Slider

Puglia maglia nera per percentuale tamponi-positivi, terapie intensive e ciclo vaccinale

95 Visite

Numeri in rosso, anzi in nero per la Puglia. E’ del 12,31 la pecentuale di casi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore. Una percentuale altissima rispetto alla media nazionale e in crescita rispetto ai giorni precedenti. Per la precisione sono stati effettuati 9.412 test e sono stati registrati 1.159 casi positivi di cui 457 in provincia di Bari. 34 i decessi di cui 20 nel barese. Intanto preoccupa la situazione delle terapie intensive. In Puglia e’ salita dal 37% al 39% la percentuale di occupazione E’ quanto emerge dall’ultimo report settimanale della Fondazione Gimbe che analizza l’andamento della pandemia dal 20 al 26 gennaio. I dati evidenziano che quattro indicatori sui sei monitorati sono in peggioramento in Puglia rispetto alla media italiana. Per le terapie intensive la “soglia critica”, fissata dal ministero della Salute al 30%, e’ stata superata di 9 punti. Per quanto riguarda l’area medica Covid l’occupazione dei posti letto e’ pari al 41%, +1% rispetto al report della settimana precedente (la soglia di saturazione e’ fissata al 40%). Gli altri due indicatori in peggioramento nei 6 giorni sono il numero dei casi testati per 100 mila abitanti (592) e il rapporto tra positivi e casi testati (28,6%). Ma la Puglia si piazza al di sotto della media nazionale anche in relazione alla percentuale di popolazione che ha completato il ciclo vaccinale. In Puglia e’ dello 0,37% in Italia dello 0,45. Insomma la Puglia diciottesima su 21 regioni.

Slider

Promo

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com