Bariseranews.it – Oltre la notizia

Sequestrati 500 litri di “grappa albanese” nel porto di Bari

332 Visite

Guardia di Finanza e Dogana hanno sequestrato nel porto di Bari 500 litri di rakia, un distillato albanese simile alla grappa, nascosto in un doppio fondo di un autobus.

Durante il controllo del veicolo sbarcato dall’Albania, gli operatori hanno scoperto 85 recipienti in plastica contenenti il superalcolico albanese in un doppiofondo naturale del vano portabagagli, chiuso con apertura nascosta e sbloccata mediante tiraggio di un filo d’acciaio posto in altro vano attiguo.

Mancando la documentazione commerciale e sanitaria che ne legittimasse il trasporto, al conducente sono stati contestati i reati di contrabbando e trasporto non autorizzato di prodotti soggetti ad accise. L’autobus è stato sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi, mentre al trasgressore è stato contestato dalla Polizia il reato di trasporto di cose con veicoli sprovvisti di idonee autorizzazioni.

Un campione del prodotto è stato inviato al Laboratorio Chimico delle Dogane di Bari per individuare l’esatta classifica doganale, il titolo alcolometrico e l’eventuale presenza di sostanze nocive.

Promo