Slider
Slider
Slider

Bari ospiterà “ Women in art 2021”, collettiva internazionale al femminile

248 Visite

E’ giunta alla decima edizione “Women in art 2021”, collettiva di arte a tutto tondo che sarà ospitata dal 17 aprile al 1 maggio presso Santa Teresa  dei Maschi, nel centro storico barese e sarà curata ancora una volta da Miguel Gomez. Le artiste selezionate provengono  da: Italia, Spagna, Grecia, Germania, Egitto, Palestina, Stati Uniti.

Ecco i loro nomi:Monica Abbondanzia, Giulia Agrosì, Rima Almozayyen, Heba Amin, Katina Bitsicas, Francesca Brivio, Alessandra Cameroni, Isabella Corda, Anna Cristino, Sara Digiovanni, Daniela Dumbrava, Asmaa Edelssouky, Mara Giuliani, Athina Kanellopoulou, Manuela Hartel, Nilde Mastrosimone de Troyli, Annamaria Moramarco, Maria Giuseppina Pagnotta, Angela Piazza, Irene Petrafesa, Lisi Prada, Maddalena Tiblissi, Angelina Voskopoulou.

Sarà una mostra multidisciplinare perché ospiterà: pittura, installazioni, moda, design, videoart, letteratura

A curare l’evento sarà Miguel Gomez che ha colto l’occasione per ringraziare le donne in tutte le loro molteplici vesti per aver accolto il suo invito. Ecco il suo pensiero in merito alla collettiva:

“Le donne e l’arte, che unisce e che comunica, un mondo ricco di colori ed emozioni  proposto da donne lontane tra loro per etnia ma accomunate da un unico filo conduttore: l’Arte che supera i confini geografici, culturali ed è promotrice di pace e fratellanza. Women in..Art è l’espressione di un progetto umano e culturale che, di anno in anno, si propone di veicolare l’ideale globale di Amicizia: tutto si fonde in questo grande mare che unisce i valori fondanti della Comunità dei Popoli. Women in…Art è arte  per le quale la libertà di pensiero e di parola divengono protagonisti essenziali, valori che possono ampliare e approfondire la nostra comprensione della verità. Women in…Art è chiave di lettura della sensibilità, la forza, la dolcezza, la tenacia, la bellezza, l’intelligenza del mondo femminile e maschile. Il rispetto della Vita passa necessariamente attraverso la comprensione delle verità possibili”.

Conosciamo qualcuna delle protagoniste:

Monica Abbondanzia artista italiana in cui tecnica e sentimento si fondono in un arte figurativa d’impatto e poetica.

Giulia Agrosì artista italiana tenace e innovativa, provocatrice e coinvolgente.

Rima Almozayyen artista palestinese in cui tradizione, poesia e innovazione trovano i giusti equilibri.

L’artista egiziano Emad Abd El-Wahab ha ideato e realizzato le   splendide grafiche dedicate a tutte le artiste.

Heba Amin Artista egiziana alla continua ricerca di tecniche ed espressioni per descrivere e sconvolgere  le narrazioni figure e paesaggi

Katina Bitsicas  Artista americana, videoartist  performer esploratrice intima di  questioni politiche, sociali e psicologiche.

Francesca Brivio Artista italiana, pittrice e insegnante di fashion,  nella sua pittura  esprime  l’intima ricerca delle figure 

Alessandra Cameroni Artista Italiana pittrice, la lettura poetica è una costante nella sua esistenza,  costituisce forma di sopravvivenza, di elemento necessario all’esistenza e all’interpretazione della stessa, legata alla sua espressione artistica.

Isabella Corda Artista Italiana performer, rope stylist,  la poesia, l’eleganza, la trasgressione, varchi emozionali tra le corde reali e quelle dell’anima come una ragnatela che avvolge corpo e mente.

Anna Cristino Artista Italiana, pittrice, un linguaggio pittorico immediato, dinamico, impetuose poetico,  fusione tra spatole, mani e pennelli, in bilico tra amore passione

A loro se ne aggiungeranno tante altre, ognuna delle quali apporterà il suo valido contributo facendo scoprire sfaccettatture dell’ arte.

                                  Paola Copertino

Slider

Promo