Bariseranews.it – Oltre la notizia

Dipendente del Tribunale condannata per truffa ai danni dello Stato

265 Visite

Stellina Manfredi, operatrice giudiziaria della Sezione Lavoro del Tribunale di Bari, già interdetta per 12 mesi nel 2019, è stata condannata a 3 anni e quattro mesi di reclusione dal gup del Tribunale del capoluogo pugliese Maria Teresa Romita.

La donna, imputata per truffa aggravata ai danni dello Stato, autoriciclaggio, occultamento, sottrazione e distruzione di atti veri e peculato,  era finita nel mirino della Guardia di Finanza per alcune condotte tenute, secondo l’accusa, sul posto di lavoro, tra il 2013 ed il 2016.

Il pubblico ministero Ettore Cardinali, coordinatore dell’inchiesta, le ha contestato di aver conseguito un indebito guadagno, quantificato in circa 20 mila euro, appropriandosi delle somme consegnatole dagli avvocati per il pagamento delle marche di contributo unificato. La Manfredi avrebbe intascato una parte di quel denaro, utilizzando su pratiche diverse sempre le stesse marche.

Il giudice per l’udienza preliminare, nel processo celebrato con il rito abbreviato, ha disposto a carico della dipendente infedele un risarcimento di 12 mila euro, a titolo di provvisionale, da versare al Ministero della Giustizia, che si è costituito parte civile nel procedimento.

Promo