Bariseranews.it – Oltre la notizia

Nella maratona musicale per Patrick Zaki, pure il percussionista barese Luigi Morleo

471 Visite

Ci sarà pure il docente di Strumenti a percussione del Conservatorio “Piccinni” di Bari, Luigi Morleo, tra i musicisti che l’8 febbraio daranno vita alla grande maratona musicale di solidarietà in favore di Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’Università di Bologna, detenuto in carcere dal 7 febbraio 2020 nel penitenziario di Tora, considerato tra i più terribili al mondo, è prigioniero di coscienza a causa delle opinioni politiche sui diritti umani espresse sui social media. Rischia 25 anni di carcere, non ha subito però ancora alcun processo o condanna definitiva. La scarcerazione viene rinviata ogni 45 giorni dal Tribunale egiziano e per di più non ha contatti con i familiari, visti per pochi minuti un paio di volte e ai quali sono arrivate poche lettere nonostante ne abbia scritte decine.

Per continuare a tenere alta l’attenzione verso questo giovane studente, è stata organizzata l’iniziativa, intitolata “Voci X Patrick – Maratona musicale per chiedere la liberazione di Patrick Zaki”, promossa da Amnesty International Italia, Mei – Meeting delle etichette indipendenti e Voci per la libertà. Dodici ore di musica in streaming a cui parteciperanno personaggi noti quali Roy Paci, Marina Rei, Grazia di Michele, Alberto Fortis, la Med Free Orkestra, il Parto delle nuvole pesanti, e tantissimi altri. Tra loro pure il pugliese Luigi Morleo, 50 anni, compositore oltre che docente e direttore è l’unico da Bari ad aver risposto alla call lanciata oltre un mese fa. Vari i generi musicali di cui si occupa tanto da affiancare artisti rock, folk-popolare, jazz e dj tra i quali gli americani Steve Reich, Raymond Carlos Nakai, i pugliesi Radiodervish, Nicola Pisani, Emanuele Arciuli, Francesco D’Orazio, Mario Caroli, Livio Minafra e Faraualla, il serbo Nebojsa Jovan Zivkovic e tantissimi altri partecipando ad eventi vari e concerti in tutto il mondo. Numerosi i premi nazionali e internazionali vinti, nonché spettacoli realizzati tra cui quello multimediale “I viaggi di Enea”. Morleo ha composto colonne sonore per film ed è stato percussionista dell’Orchestra dell’ente autonomo Teatro Petruzzelli di Bari nonché percussionista e timpanista dell’Orchestra sinfonica della Provincia di Bari.

Tutti potremo ascoltarlo, insieme con tanti altri musicisti, nell’appuntamento, gratuito, dalle ore 12 a mezzanotte di lunedì prossimo. Numerosi i presentatori pronti ad alternarsi per presentare i video musicali inviati dai partecipanti insieme per la diretta streaming sulle pagine social di Voci per la Libertà. Un’occasione non solo per ascoltare buona musica ma per dimostrare la nostra solidarietà a tutti i prigionieri di coscienza come Patrick.

Promo