Slider
Slider
Slider

Lopalco: “Il virus cambia. Se non rinunciamo alla socialità, ci sarà nuova ondata”

118 Visite

Il virus cambia. E l’immunità di gregge diventa un’utopia. L’assessore alla Sanità della regione, Pierluigi Lopalco, su Facebook commenta l’esito di uno studio pubblicato da Lancet sulla seconda ondata della pandemia in Brasile che sarebbe legata, secondo gli scienziati brasiliani, “ad un mix di fattori, fra cui la possibile discesa dell’immunità diversi mesi dopo la prima infezione, combinata con l’emergenza di nuove varianti”.
    “Quello che può fare la scienza in questo momento – scrive Lopalco – è monitorare attentamente la situazione e verificare se l’emergenza di nuove varianti può inficiare test o vaccinazioni. Per il resto, la possibilità per il virus, mutanti o non mutanti, di circolare è unicamente legata al rispetto delle regole”. “In pieno inverno – conclude – o siamo disposti a rinunciare alla socialità o dobbiamo accettare una nuova ondata”.

COVID: 756 CASI E 8 MORTI IN PUGLIA – Sono stati registrati 765 casi, su 8.751 test per l’infezione da Covid-19, e 8 decessi. Il tasso di positività oggi è dell’8,7%, in discesa per il secondo giorno consecutivo: ieri, infatti, era del 9,42% e venerdì del 12,2%. Anche il numero dei decessi oggi è molto più basso: ieri 31 e oggi otto. I nuovi casi sono stati rilevati: 332 in provincia di Bari, 28 in provincia di Brindisi, 52 nella provincia BAT, 132 in provincia di Foggia, 75 in provincia di Lecce, 149 in provincia di Taranto, 1 caso di residenza non nota; 4 casi di residenti fuori regione sono stati riclassificati e attribuiti. Gli 8 decessi sono avvenuti: 1 in provincia di Bari, 5 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1374908 test; 74.425 sono i pazienti guariti; 51.266 sono i casi attualmente positivi.

Slider

Promo

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com