Il Tar sospende l’ordinanza di Emiliano del 20 febbraio sulla did al 100%. E ora?

E ora che succede? Ad appena tre giorni dall’ordinanza firmata dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano che disponeva fino al 5 marzo la didattica digitale integrata al 100% in tutte le scuole di ogni ordine e grado (materne comprese), il Tar di Puglia, con un decreto a forma del presidente Orazio Ciliberti, ha accolto la richiesta di sospensiva richiesta dal Codacons di Lecce e da un gruppo di genitori di alunni. Decadono, almeno sino al 17 marzo giorno in cui e’ stata fissata l’udienza di merito, gli effetti dell’ordinanza e dovrebbe tornare in vita la vecchia ordinanza. Nell’ordinanza si legge fra l’altro che indipendentemente dalla legittimità della costituzione del Codacons, vi sono gli interessi dei genitori che hanno consentito l’accoglimento dell’istanza.

Promo