Bariseranews.it – Oltre la notizia

EMPORIOAMATO_ECOMMERCE_MANCHETTE
zona franca
migorusperfast
PUGLIASERA
LUNGAVITA
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

Studenti delle superiori per due giorni fisici del Cern con una iniziativa dell’Università

578 Visite

Tre giorni per vivere l’esperienza come fisici del Cern, l’organizzazione europea per la ricerca nucleare. E’ la ghiotta iniziativa organizzata dal Cern della Puglia con l’Università di Bari e del Salento che consentirà di conoscere alcuni segreti del mondo della fisica. Si inizia a Lecce il 5 marzo, ma per gli studenti delle scuole superiori, sono due le date offerte dall’Ateneo barese. C’è tempo sino all’8 marzo per iscriversi e partecipare. Sono già 54 gli iscritti alla due giorni barese. Al momento sono due gli istituti di Bari, altri sono della provincia, con rappresentanti iscritti, e sono studenti del liceo “Fermi” e del comprensivo “Marconi – Margherita Hack”.

Centocinquanta in tutto i partecipanti previsti per una esperienza diretta di come funzionano le ricerche del Cern sulla fisica delle particelle. Il progetto rientra nella collaborazione, da parte dell’Università di Bari e di Lecce, all’iniziativa internazionale “Masterclass” coordinata in Italia dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn). Ragazze e ragazzi accompagnati da ricercatori e ricercatrici potranno effettuare un viaggio alla scoperta delle proprietà delle particelle ed esploreranno direttamente i segreti dell’acceleratore LHC (Large Hadron Collider) del Cern, l’apparecchio nella sede di Ginevra ospitato nel tunnel di 27 km a 100 metri sotto terra, analizzando i veri dati degli esperimenti. Sarà infatti possibile non solo seguire i seminari ma pure elaborare i dati con delle simulazioni. I veri dati del Cern saranno utilizzati per esercitazioni al computer, per capire come le particelle si scontrano quasi alla velocità della luce. Studentesse e studenti potranno usare i veri dati di LHC provenienti dagli esperimenti Atlas, Cms, Alice o LhCb, per simulare negli esercizi l’epocale scoperta del bosone di Higgs, avvenuta nel 2012, ma anche quella dei bosoni W e Z (proprio quelli che nel 1984 valsero il premio Nobel a Carlo Rubbia) e potranno conoscere ancora altre particelle ed esplorarne caratteristiche e proprietà peculiari.

Si parte il 5 marzo con la masterclass organizzata dall’Università del Salento, a cui seguiranno le iniziative dell’Università di Bari il 16 e 22 marzo. Bisognerà però registrarsi entro l’8 marzo sul sito dell’Infn nella sezione agenda. Alla fine di ogni giornata, proprio come in una vera collaborazione di ricerca internazionale, ci sarà un collegamento in videoconferenza con il Cern e i giovani partecipanti alle Masterclass di tutto il mondo per discutere insieme i risultati emersi dalle esercitazioni.

L’iniziativa, giunta alla 17ª edizione, fa parte delle Masterclassinternazionali organizzate da Ippog (International Particle Physics Outreach Group), la rete di scienziati, educatori scientifici e specialisti della comunicazione che diffondono l’educazione scientifica informale e la fisica delle particelle, e dall’Infn, in Italia. Le Masterclass si svolgono contemporaneamente in 60 diversi paesi, coinvolgono oltre 200 tra i più prestigiosi enti di ricerca e università del mondo e più di 13.000 studenti delle scuole secondarie di II grado.

Le giornate dell’Università di Bari saranno in modalità telematica utilizzando la piattaforma Zoom, con la collaborazione dei dottori Fabio Colamaria (fabio.colamaria@ba.infn.it), Fulvia De Fazio (fulvia.defazio@ba.infn.it), Vito Manzari (vito.manzari@ba.infn.it, tel. 080.5443199), Alessandra Pastore (alessandra.pastore@ba.infn.it), e i professori Marilisa De Serio (marilisa.deserio@uniba.it), Marco Pappagallo (marco.pappagallo@uniba.it) e prof. Giacomo Volpe (giacomo.volpe@uniba.it).

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo