Bariseranews.it – Oltre la notizia

EMPORIOAMATO_ECOMMERCE_MANCHETTE
zona franca
migorusperfast
PUGLIASERA
LUNGAVITA
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

Il prof. Gallo e la resistenza delle donne di confine, una pagina di storia dimenticata

285 Visite

L’Archeoclub sede di Trani, in collaborazione con il palazzo delle Arti Beltrani e con il patrocinio della città di Trani, ha promosso un interessante incontro culturale, il primo del 2021. Sarà rispolverata una pagina di storia dimenticata a cura del professor Pasquale Gallo, docente dell’ Università di Bari e socio dell’ Archeoclub che ha studiato in maniera approfondita l’argomento.

Domenica 7 marzo alle 17.30, anche in vista della festa della donna, che verrà quindi omaggiata sotto una veste poco conosciuta, si parlerà di “ Donne di confine. La resistenza dimenticata. Profughe e combattenti ebree nella Bari del 1944”. L’evento on line potrà essere seguito sulla pagina facebook di palazzo Beltrani collegandosi  al seguente link: https://www.facebook.com/pinacotecatrani

Il professor Gallo è docente di letteratura tedesca all’ Università di Bari e ricercatore sui temi della Shoa in Puglia. Il reading  sarà a cura di Maria Teresa Gallo, esperta di letteratura di genere. L’ assessore alla cultura di Trani Francesca Zitoli porterà i saluti istituzionali. L’incontro sarà moderato da Anna Maria Minutilli, presidente Archeoclub Trani. Le donne anche in periodo di guerra hanno svolto sempre un ruolo attivo, ma troppo spesso dimenticato o non adeguatamente messo in luce.

                                         Paola Copertino

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo