Bariseranews.it – Oltre la notizia

EMPORIOAMATO_ECOMMERCE_MANCHETTE
zona franca
migorusperfast
PUGLIASERA
LUNGAVITA
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

Il Circolo della vela trionfa a Palermo, tripletta nella prima regata 29er di stagione

159 Visite

Grande successo per il Circolo della vela Bari nella prima regata 29er nazionale della stagione, svoltasi a Palermo nello scorso weekend. Unici rappresentanti della Puglia tra i 45 provenienti da tutta Italia (più due dalla Repubblica Ceca), i tre equipaggi del Circolo della vela Bari hanno dato filo da torcere a tutti gli altri equipaggi riuscendo a far sventolare un solo guidone sul podio finale. Al termine delle regate il primo posto è andato ad Alfonso e Domenico Palumbo, il secondo a Marco Corrado e Gianluca Capezzuto, e il terzo a Claudia Quaranta e Carlo Vittoli.

Accompagnati dal loro istruttore, Giordano Bracciolini, i ragazzi baresi hanno regatato per la prima volta sotto la direzione dell’organizzazione del neonato Circolo velico Sferracavallo, di cui è socio e direttore tecnico Francesco Bruni, timoniere di Luna Rossa Prada Pirelli.

Sei, alla fine, le prove portate a termine dai 47 iscritti. Dopo le prime regate la classifica si presentava estremamente corta, e questo ha messo non poca pressione sugli atleti pugliesi che già al termine della seconda giornata dominavano la classifica. I portacolori del CV Bari, determinati a portare a casa la posta grossa, sono riusciti alla fine a conquistare l’intero podio.

«Sono davvero contento per loro e per il lavoro che stanno facendo. Si stanno allenando con tanta determinazione e la differenza sul campo sta proprio in questo nelle loro motivazioni – commenta il coach Bracciolini. Ora, finiti i festeggiamenti, dobbiamo guardare avanti e non perdere di vista i nostri obiettivi, consapevoli del buon lavoro che stiamo facendo. Un ringraziamento va anche al preparatore atletico Giuseppe Carabellese che sta lavorando molto bene con noi, e naturalmente a tutti i dirigenti che con la loro fiducia ci fanno operare con serenità. Questo di Palermo è stato un bel test per la nostra squadra».

La prossima tappa sarà Bari dal 16 al 18 aprile e i giochi si faranno ancora più duri per i baresi, che da un lato avranno il vantaggio di regatare sulle acque di casa, ma sconteranno il ruolo di favoriti e troveranno tra i competitor anche altri agguerriti equipaggi baresi.

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo