Expo Dubai , la Puglia ci sarà. Emiliano: “A raccontarci il premio Oscar Salvatores”

A raccontar la Puglia, e l’Italia intera, ai visitatori del padiglione nazionale all’Expo sarà il regista premio Oscar Gabriele Salvatores. L’esposizione universale si terrà a Dubai, dal primo ottobre prossimo fino al 31 marzo 2022.

La decisione, presa da un’apposita commissione presieduta dallo scrittore Sandro Veronesi, porterà il cineasta, vincitore dell’ambita statuetta nel 1992 con “Mediterraneo”, a narrare le specificità del territorio della Penisola, incluse quelle pugliesi. La partecipazione italiana all’evento internazionale, previsto inizialmente l’anno scorso e poi rinviato a causa del Covid, sarà accompagnata dal motto “La bellezza unisce le persone”.

L’artista girerà le Regioni che hanno aderito al progetto realizzando le riprese che verranno proposte ai visitatori dello spazio espositivo tricolore. Salvatores si è detto felice della nomina, assicurando che “l’arte ed il piacere della vita che l’Italia sa fornire ed esportare possono veramente aiutare a cambiare il mondo.”

Felice della scelta anche il presidente della Giunta regionale pugliese Michele Emiliano: “Siamo orgogliosi che il racconto della Puglia sia affidato a Salvatores. Le sue immagini sapranno unire bellezza del territorio e lavoro dell’uomo. L’Expo di Dubai è un’occasione preziosa di valorizzazione in un momento in cui la nostra regione e l’Italia tutta saranno impegnate per ripartire dopo la pandemia.”

Dichiarazioni dello stesso tenore da parte dell’Assessore regionale allo sviluppo economico Alessandro Delli Noci: “La Puglia sarà presente alla kermesse per due settimane, quella dedicata allo spazio (17-23 ottobre) e quella che ha come tema l’acqua (20-26 marzo). Per noi è un’opportunità imperdibile e le ricadute economiche di questa partecipazione, in termini di attrazione degli investimenti dal Medio Oriente, saranno davvero rilevanti.”

Promo