Bariseranews.it – Oltre la notizia

Università, da domani lezioni in presenza sospese per un mese. Bronzini: “Momento delicato”

125 Visite

Saranno sospese, da domani fino al 16 aprile, le lezioni in presenza presso l’Università degli Studi di Bari. Questa la decisione presa dall’Ateneo per l’incremento dei casi di contagio in Regione ed il conseguente inserimento del territorio pugliese in zona rossa, operativo, appunto dal 15 marzo.

Tutte le attività consuete dell’istituzione accademica, dagli esami alle sedute di laurea, fino alla didattica, si terranno sulla piattaforma online Microsoft Teams. Niente laboratori e tirocini, laddove non sia possibile effettuarli in modalità telematica. Impossibile accedere personalmente alla biblioteca, mentre resterà la possibilità di prenotare il prestito dei volumi attraverso comunicazioni via mail.

Assicurato il proseguimento in presenza, invece, dei corsi di dottorato e delle mansioni proprie degli assegnisti di ricerca. Il rettore Stefano Bronzini spiega: “Si tratta di un momento delicato, nel quale è prioritario preoccuparsi della salute di lavoratori e discenti della nostra Università. Da questa necessità dipendono le nostre scelte ed in questo quadro mi sembra giusto ringraziare l’azienda ospedaliera, che ha permesso a tutto il personale, a chi collabora con noi ed ai dottorandi di vaccinarsi contro il Covid-19.”

Promo