Bariseranews.it – Oltre la notizia

“Amnesia”, sequestrati 137 chili di droga tra Bari e Milano

169 Visite

Un quintale e trentasette chili di maijuana conosciuta significativamente col nome di “amnesia” e’ stato sequestrato fra Bari e Milano in una grande operazione antidroga condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Bari. L’indagine ha preso avvio nel capoluogo pugliese ed e’ terminata in provincia di Milano.

Arrestate tre persone e sequestrati 112 chilogrammi a Carrassi e 25 chilogrammi della stessa droga a Mediglia, in provincia di Milano.

Scarno il comunicato dei Carabinieri che, al momento, non rispondono alle domande.

L’operazione è iniziata qualche giorno fa, quando i militari hanno eseguito un sequestro di 112 chili di “amnesia” in un magazzino del quartiere Carrassi, arrestando in flagranza 3 uomini.

Gli investigatori, coordinati dalla Procura della Repubblica di Bari, hanno accertato che la droga proveniva da Mediglia, Comune di 12 mila abitanti a sud di Milano. In quel paese, uno degli arrestati ha un appartamento in affitto. In loco, durante la perquisizione, i Carabinieri hanno scoperto alcune scatole vuote di arachidi, identiche a quelle già sequestrate a Bari. Parcheggiato vicino all’abitazione c’era un furgone sempre intestato ad uno degli arrestati. Inevitabile l’ispezione che ha portato alla scoperta di due cerniere nascoste dalla tappezzeria sotto i sedili. Questo particolare è insolito perché le cerniere in quel posto dell’automobile sono inutili. Spingendo però due pulsanti, il pianale si è alzato ed è stato scoperto così il doppiofondo dove stavano 25 involucri in cellophane, contenenti ciascuno un chilo di marijuana tipo “amnesia”, pronta per rifornire le piazze di spaccio. Al dettaglio, avrebbe fruttato circa 375 mila euro.

Promo