Bariseranews.it – Oltre la notizia

Nuovo lockdown, l’appello di InConTra: «Aumentano i poveri, cittadini e aziende ci aiutino»

136 Visite

Bari e tutta la Puglia conoscono la zona rossa, a tutti gli effetti un nuovo lockdown per fronteggiare il galoppante aumento dei casi Covid-19. Si ripropone, di fatto, l’emergenza socio-economica di un anno fa, e riparte a pieno ritmo una macchina, quella della solidarietà, che non si è mai fermata.

L’associazione InConTra, che assiste persone senza fissa dimora e famiglie indigenti sul territorio di Bari, lancia l’appello: «Ora più che mai abbiamo bisogno del supporto di tutti i cittadini, di tutte le grandi e piccole aziende perché ci aiutino nelle loro possibilità donandoci quel che possono – fanno sapere dall’organizzazione di volontariato. Potete contattarci donando la vostra disponibilità come volontari, donandoci alimenti a lunga conservazione, donandoci tutto l’invenduto».

Un’esperienza ultra decennale, quella della Onlus barese, che nell’ultimo anno ha dovuto fronteggiare una situazione che ha aggiunto disagio al disagio: «Ogni chiusura crea nuovi poveri – proseguono dall’associazione. Sono 6mila le persone oggi assistite, ma tante restano in attesa di essere sostenuti da InConTra. I nostri volontari sono impegnati giornalmente nell’assistenza alle famiglie e ai senza dimora, così come alle comunità del territorio, alle realtà laiche ed alle parrocchie».

Email: associazione.incontra@gmail.com

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/associazionevolontariatoincontra

Web: http://www.incontrabari.it/

Promo