Bariseranews.it – Oltre la notizia

Ricettazione, maltrattamenti e controlli anti Covid, fioccano denunce e sanzioni

130 Visite

A Japigia, è stato denunciato un 28enne pregiudicato per ricettazione. Gli agenti hanno fermato un’autovettura di grossa cilindrata con 4 giovani a bordo. Dal controllo è emerso che la targa non corrispondeva al telaio che invece apparteneva da un’altra autovettura rubata. Così è stato scoperto che la vettura era stata assemblata con numerosi pezzi di provenienza furtiva. Il conducente è stato denunciato, mentre gli altri occupanti sono stati sanzionati per la violazione delle norme anti-covid vigenti.

Al Madonnella i poliziotti sono intervenuti per sedare una lite familiare. Sul posto hanno calmato un 44enne che, durante il diverbio, dopo aver danneggiato piatti e posate, ha tenuto un atteggiamento molto aggressivo anche in presenza dei due figli minori. La donna, 31enne, alla vista degli agenti ha denunciato il convivente, perché da tempo era soggetta a tali condotti. Per il reato di maltrattamenti in famiglia, l’uomo è stato allontanato dall’abitazione e sono stati attivati i protocolli previsti per questi casi.

A Bari Vecchia, sono infine stati sanzionati 7 uomini che bighellonavano all’esterno di un circolo ricreativo privato nonostante le limitazioni anti-Covid.

Promo