Bariseranews.it – Oltre la notizia

Tradito dal dito amputato: quarantenne arrestato per due rapine al supermercato

123 Visite

“Fuori di un dito”, “un dito di grappa”. Il dito, di solito, è sinonimo di qualcosa di piccolo. Proprio dal dito è stato tradito un rapinatore barese, accusato di essere stato l’autore di un paio di rapine ai danni di altrettanti supermercati del rione San Pasquale.

Roberto Perrone, pregiudicato di 40 anni, è stato riconosciuto dall’indice amputato della mano sinistra, ripreso dalle telecamere di sorveglianza dei punti vendita in occasione dei furti. Il particolare anatomico, confrontato con gli schedari in possesso delle forze di polizia, ha consentito di risalire all’uomo.

Secondo gli inquirenti, il malfattore si sarebbe introdotto, a febbraio scorso, nei locali delle attività commerciali, minacciando i dipendenti per farsi consegnare il denaro in cassa. Per rendere credibile l’intimidazione, il ragazzo in tali occasioni impugnava una pistola, caricata a salve. In una circostanza, è accusato di aver esploso anche colpi d’arma da fuoco contro i clienti, senza conseguenze.

Il quarantenne è stato rintracciato all’interno di una struttura ricettiva del centro cittadino. Alla vista degli agenti, Perrone ha tentato di fuggire, ma è stato prontamente bloccato e sottoposto a fermo. Il giudice per le indagini preliminari ha disposto, per lui, la custodia cautelare in carcere.

Promo