Bariseranews.it – Oltre la notizia

EMPORIOAMATO_ECOMMERCE_MANCHETTE
zona franca
migorusperfast
PUGLIASERA
LUNGAVITA
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

La riflessione quotidiana di Monsignor Francesco Savino

130 Visite

CAFFÈ SPIRITUALE
VENERDÌ, 19 MARZO 2021
SAN GIUSEPPE, SPOSO DELLA B. V. MARIA
– SOLENNITÀ
====☕️====

            —–•••—–

«Ecco il servo fedele e prudente,
che il Signore ha messo a capo della sua famiglia.» (Cfr. Lc 12,42)

✠ Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

VANGELO
Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore.
✠ Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 1,16.18-21.24)
Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo. Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto. Mentre però stava considerando queste cose, ecco, gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati». Quando si destò dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore.

MEDITAZIONE
Liturgia bizantina
Menaion

L’amministratore dei misteri di Dio (1 Cor 4, 1)

Giuseppe, lo sposo di Maria, vide con i propri occhi la realizzazione delle profezie. Scelto per il matrimonio più glorioso, ricevette la rivelazione per bocca degli angeli che cantavano: Gloria al Signore! Perché ha dato la pace alla terra (Lc 2,14).
Annuncia a Davide, l’antenato dell’Uomo-Dio, i prodigi che i tuoi occhi, Giuseppe, hanno contemplato: hai visto il bambino sul seno della Vergine; lo hai adorato insieme con i magi; hai reso gloria a Dio insieme con i pastori, secondo la parola dell’angelo. Prega Cristo nostro Dio affinché le nostre anime siano salvate.
Tu, Giuseppe, hai ricevuto in braccio il Dio immenso davanti al quale tremano le potenze celesti, quando egli nacque dalla Vergine; e ne fosti consacrato. Perciò ti rendiamo onore.
La tua anima fu obbediente al divino precetto; pieno di una purezza senza pari, meritasti di ricevere in moglie colei che è pura e immacolata fra le donne; fosti il custode di questa Vergine, quando ella meritò di diventare il tabernacolo del Creatore…
Colui che, con una sola parola, ha plasmato il cielo, la terra e il mare, è stato chiamato “il figlio del falegname” (Mt 13,55), cioè di te, ammirabile Giuseppe! Sei stato chiamato padre di colui che è senza principio e che ti ha glorificato come ministro di un mistero che supera ogni intelligenza… Custode sacro della Vergine benedetta, con lei hai cantato questo cantico: « Benedite, opere tutte del Signore, il Signore, lodatelo ed esaltatelo nei secoli! Amen » (Dn 3, 57).

PADRE NOSTRO…

ORAZIONE
Dio onnipotente, che hai voluto affidare
gli inizi della nostra redenzione
alla custodia premurosa di san Giuseppe,
per sua intercessione concedi alla tua Chiesa
di cooperare fedelmente al compimento dell’opera di salvezza. Per Cristo nostro Signore. Amen.

✠ Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. Amen.

         **************

«Beato chi abita la tua casa, Signore:
senza fine canta le tue lodi.» (Sal 83,5)
In Cristo Gesù, nostra Speranza, Via, Verità e Vita, sia benedetta questa giornata, buona solennità di San Giuseppe e buon onomastico.

  • don Francesco
banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo