Bariseranews.it – Oltre la notizia

Crescita imprese, ancora tre anni di incentivi. Una guida per lo sviluppo

262 Visite

L’obiettivo è affiancare e agevolare attraverso il supporto gli investimenti privati, in particolare nell’innovazione, così da dare stabilità e certezze alle imprese. L’agenzia di sviluppo Mendelsohn, attiva sil mercato italiano e su quello pugliese da 40 anni, presenta la nuova guida agli incentivi statali per le PMI disponibili fino al 2023.
Per crescere sul mercato bisogna sapere cogliere le opportunità. E non è facile districarsi tra norme, regole e informazioni  su maggiorazioni e proroghe adottate in coerenza con il piano Transizione 4.0 e con i programmi di sviluppo nazionali .

Sergio Marco Previati, amministratore della società, ha le idee chiare: “Il tessuto delle imprese baresi, sostenuto da sempre dal commercio e dal mare, oggi trova nuova linfa nei settori industriali dell’automotive, del terziario avanzato, dell’Information technology, della maccanica e della meccatronica, quest’ultimo vero polo di eccellenza dell’automazione industriale presente in provincia di Bari, funzionale anche per i settori del trasporto ferroviario, della nautica da diporto, dell’aerospazio e del biomedicale. Le potenzialità di crescita sono rese possibili grazie alle misure presenti nel piano di Transizione 4.0, concesse con fiducia alle imprese e possono favorire lo sviluppo competitivo e sostenibile delle aziende del territorio che attuano percorsi di innovazione per diventare sempre di più fabbriche intelligenti.
Occorrono però maggiore responsabilità e presa di coscienza su come creare vero valore per la crescita, utilizzando con prudenza le opportunità offerte dagli incentivi, progettando con qualità per ottenere quindi i benefici disponibili in modo corretto e sicuro”. 

Questo il link da cui scaricare la guida gratuitamente: https://www.mendelsohn.it/guida-agli-incentivi-statali-2021-2023/

Promo