Bariseranews.it – Oltre la notizia

Pregiudicato positivo al Covid smonta pezzi da un’auto in sosta e fa finire in quarantena 4 agenti

130 Visite

Un pregiudicato barese 43enne l’ha fatta davvero grossa: non solo a Poggiofranco stava commettendo un reato smontando alcuni pezzi di un’auto che aveva forzato, ma era segnalato come positivo al Covid. E’ stato scoperto dagli agenti di Polizia che stavano facendo controlli anti covid e che ora sono in quarantena. Insomma è la dimostrazione di come sia facile per gli agenti contrarre l’infezione durante il lavoro. Il 43enne è stato arrestato per furto aggravato e denunciato per violazione delle norme sanitarie.

Al Madonnella, gli agenti hanno denunciato un pregiudicato 30enne per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e sanzionato per la violazione delle norme anti-Covid. L’uomo, a piedi ha cercato di evitare il controllo della polizia. Dopo la fuga è stato fermato in centro, in via Melo.

In piazza Moro, due stranieri, un cittadino tunisino di 34 anni e uno della Guinea di 22 anni, pregiudicati e irregolari sul territorio italiano, sono stati accompagnati in Questura per gli accertamenti del caso. Il 34enne è stato denunciato perché aveva in pendenza un ordine del Questore di uscire dal territorio nazionale e numerosi precedenti.

A Torre a Mare, infine,e gli agenti hanno sanzionato 3 persone per inottemperanza delle normative anti-Covid, mentre uno ha ricevuto una sanzione amministrativa perché aveva 2 grammi di marijuana.

Promo