Bariseranews.it – Oltre la notizia

La natura sorprende nel parco Gargasole con una nuova specie rara di orchidee

313 Visite

Anche l’assessore Pietro Petruzzelli è stato sorpreso dalla bellezza della natura  che riesce ancora a stupirci perché nonostante tutto, nonostante la difficile situazione che stiamo vivendo, rinasce.

Nel parco Gargasole, infatti, è spuntata una nuova specie di orchidea, l’Ophrys incubacea. Una specie molto rara in ambiente urbano, a conferma di quanto questo parco sia davvero un presidio di biodiversità da tutelare e rispettare. Se poi pensiamo che il parco è in piena città, questa fioritura è ancor più preziosa.

Parco Gargasole è davvero un fiore all’occhiello dei percorsi di progettazione partecipata, fortemente voluti da Carla Tedesco,  e che l’amministrazione comunale ha attuato per riqualificare gli spazi urbani e affidarli a cittadini e volontari.

E’ un giardino di comunità, un’area pubblica gestita da una rete di associazioni di cittadini- coordinate da Masseria dei Monelli e Ortocircuito – che si stanno impegnando tantissimo prendendosene cura permettendo così a tutti i baresi  di viverlo nel migliore dei modi.

Di solito in occasione del compleanno  di suo  figlio Enrico (il 6 aprile) l’assessore si ritrovava   con tutti gli amici proprio a parco Gargasole per un bel pic nic senza plastica. Purtroppo, con molto dispiacere, l’appuntamento per quest’ anno è rimandato. Auspica però che al più presto i baresi e non, possano vivere questi spazi e a stupirsi delle meraviglie che la natura, nonostante tutto,  continua a regalare.

Ricordiamo inoltre che nel parco dell’ex Caserma Rossani era già presente un’altra specie di orchidea. Questi splendidi fiori rappresentano un simbolo della piccola area verde. Infatti ogni anno in loro onore, viene organizzata una passeggiata alla scoperta della natura, che in questo 2021 e’ stata sostituita dalla scoperta di questa nuova specie, nata in maniera spontanea.

Il parco rappresenta un unicum per la biodiversità. Va quindi protetto e tutelato e fatto conoscere alle nuove generazioni, essendo un polmone verde in città.

                   Paola Copertino

Promo