Slider
Slider
Slider

Realtà aumentata: il Preziosissimo Sangue prima tra le scuole paritarie

100 Visite

L’istituto Preziosissimo Sangue di Bari è la prima scuola italiana mappata in realtà aumentata

Il progetto, condotto dagli alunni della scuola media insieme alla startup innovativa barese Augmented.city, consentirà, quando possibile, alle famiglie in visita all’istituto (non più durante i vietati open day ma in orari al di fuori dell’attività didattica), di vivere un’esperienza immersiva tra le attività e gli ambienti scolastici.

Puntando la fotocamera di smartphone e tablet su aule, laboratori e altri spazi, infatti, sarà possibile visualizzare informazioni in modalità “realtà aumentata”, immagini e i tanti momenti della quotidiana vita scolastica. Grazie al progetto, i ragazzi hanno potuto apprendere i fondamenti e le grandi potenzialità delle tecnologie immersive divenendo i protagonisti, con i loro smartphone, di un’attività divertente e singolare: ‘mappare’ e ‘aumentare’ gli spazi interni dell’edificio scolastico, trasformati in una mostra virtuale dei loro elaborati grafici e video.

“Siamo felici di aver raccolto l’insegnamento di Papa Francesco che ha invitato i giovani a fare propri i sogni degli anziani per portarli avanti – ha dichiarato la responsabile suor Giuseppina Fragasso, 82 anni, spesi tra l’insegnamento di matematica e fisica presso il liceo linguistico Ips e viaggi intercontinentali in visita alle numerose realtà educative e scolastiche religiose -.

Ci piace pensare che il nostro istituto paritario, oltre a essere oggi l’unico di Bari con esame certificato dal Cambridge international school a partire dai bambini di cinque anni, stia divenendo quello di riferimento in città nella formazione sulle tecnologie high level, dall’infanzia all’adolescenza”.

Slider

Promo

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com