Bariseranews.it – Oltre la notizia

Puglia, percorso di agrididattica a distanza per 6 mila studenti

136 Visite

Agricoltura e didattica si sposano nelle scuole pugliesi. Saranno oltre seimila gli studenti coinvolti in Regione dal progetto della Coldiretti “Lo sviluppo sostenibile e l’educazione alimentare”. L’iniziativa, organizzata di concerto con l’Ufficio scolastico regionale, riguarderà alunni di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Come spiega Floriana Fanizza, leader di Coldiretti Donne Impresa, il progetto, proposto a tutte le istituzioni scolastiche del territorio, prevede una sorta di “agrididattica integrata a distanza, svolta attraverso la rete regionale delle fattorie.” Lo scopo è quello di “far conoscere ai ragazzi, attraverso visite virtuali alle masserie, i cicli produttivi del comparto agroalimentare nostrano.”

Gli eventi, articolati attraverso video-lezioni, con tanto di “diario di campo” da compilare, disponibile per scolari e docenti, vedranno la partecipazione anche degli orti urbani e dei mercati di Campagna Amica.  Attivato di recente, proprio in vista della partenza del percorso didattico, il primo portale nazionale delle masserie di Coldiretti (reperibile a questo link).

Promo