Bariseranews.it – Oltre la notizia

EMPORIOAMATO_ECOMMERCE_MANCHETTE
zona franca
migorusperfast
PUGLIASERA
LUNGAVITA
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

Poggiofranco, l’ex campo sosta rom discarica a cielo aperto

172 Visite

Hanno abbandonato il campo sosta, utilizzato per anni, trasformandolo in una discarica a cielo aperto. La zona, a Poggiofranco, alle spalle di uno dei tanti ipermercati, adesso è “abitata” solo da una decina di cani e da una ventina di gatti randagi, accuditi dalle associazioni di volontariato.

Così Lav, Enpa e Nati per Amarti, hanno inviato una segnalazione con richiesta di intervento a Prefetto, Sindaco, Polizia locale, Ripartizione Ambiente e Asl, segnalando l’emergenza igienico-sanitaria e ambientale in piena città e richiedendo un intervento di bonifica mettendosi a disposizione per collaborare affinché le operazioni siano condotte senza recare danno agli animali.

Dicono Sara Leone, Teresa Schiavone e Patrizia Giaquinto: “Per tanti anni i rom hanno occupato quest’area senza essere in alcun modo disciplinati, introducendo animali non sterilizzati e privi di microchip la cui assistenza è ricaduta sui volontari, e ammassando rifiuti. Ora chiediamo un intervento urgente per la bonifica del luogo, per la sterilizzazione dei numerosi gatti a cura Asl e per la predisposizione di controlli affinché, se i rom dovessero tornare, non sia più consentito loro di creare problematiche igieniche e di alimentare il randagismo”.

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo