Bariseranews.it – Oltre la notizia

Le intolleranze alimentari nei bambini

162 Visite

Quante volte accade che un bambino si lamenta per il mal di pancia?

Spesso si pensa che siano solo scuse per non andare a scuola o non fare i compiti, ma non è cosi’, a volte si nascondono altri problemi, come le intolleranze alimentari.

A me è accaduto e l’ho scoperto attraverso un semplice prelievo di sangue con il risultato che ho scoperto di essere intollerante alle …uova!

Ecco perché mi capitava di avere mal di pancia a casa e a scuola.

Le intolleranze e le allergie alimentari sono un problema molto serio e fastidioso, recentemente in aumento anche nei bambini, suscitando non poche preoccupazioni nelle mamme.

Innanzitutto, per evitare confusione, è bene chiarire che allergie e intolleranze alimentari non sono la stessa cosa: l’allergia è dovuta a una risposta del sistema immunitario, che non riconosce una certa sostanza come buona per l’organismo e quindi ha una reazione contraria, un’intolleranza è sempre una reazione contraria a un certo alimento ma perché dipende da altri meccanismi.

Di solito tra gli alimenti che più creano intolleranze abbiamo il latte, ma secondo alcuni studi anche le uova, e più precisamente il loro albume, può essere un alimento in grado di causare intolleranza nei più piccoli.

Anche la frutta secca o a guscio può essere causa di intolleranze e vere allergie, per esempio in genere le noccioline e le arachidi e poi c’è l’intolleranza al glutine.

Ma chi ha questi fastidi come me non deve preoccuparsi perchè oggi ci sono tanti alimenti proprio per chi è intollerante: basta evitare di mangiare quelle sostanze e si sta subito meglio. Parola di Ezio!

Ezio Dabbicco, classe 4^B, 3°CD “G.D’Annunzio” Trani

Promo